Frasi utili in creolo

Le Isole Seychelles

Hanno ben tre lingue ufficiali

Inglese, Francese e Creolo. Le prime due lingue ovviamente si spiegano attraverso la colonizzazione di Inglesi e Francesi che si stabilirono sul territorio alcuni secoli fa. La lingua Creola ha invece un’origine curiosa.

Infatti, le lingue creole nascono dall’evoluzione di un pidgin, cioè una lingua semplificata parlata da persone adulte che abitando in un luogo di cui non conoscono la lingua cercano di semplificarla per la necessità di interagire con gli abitanti locali. I pidgin sono estremamente funzionali e possono derivare così da più lingue allo stesso tempo.

Ciò implica che lingue creole derivate da pidgin differenti non presentino similitudini ma che ognuna sia una lingua a sé con le proprie norme. Successivamente, quando i figli degli adulti parlanti pidgin lo adottano come prima lingua, questo si trasforma in lingua creola. Con il passare del tempo questa lingua può sviluppare la propria grammatica che risulta sostanzialmente diversa dalla grammatica delle lingue che hanno contribuito a formarla.

Il Creolo delle Seychelles è una lingua parlata da più di 70.000 persone in tutto l’Arcipelago. E’ basata sul Francese ma possiede anche tanti elementi comuni con la lingua creola delle Mauritius. Attualmente, il Creolo delle Seychelles è comunemente usato nelle comunicazioni quotidiane, nelle scuole, nei negozi e rappresenta la lingua madre per la maggior parte degli abitanti dell’arcipelago, quasi il 95%.

Da quando nel 1976 le Seychelles ottennero l’indipendenza, il governo ha lavorato molto per promuovere il Creolo delle Seychelles e ne ha quindi ufficializzato una propria grammatica e una propria ortografia.

Di seguito trovate una lista di alcune parole e frasi utili in Creolo che potrete usare per stupire la popolazione locale con cui verrete a contatto durante il vostro soggiorno:

  • Buongiorno – Bonzour
  • Arrivederci – Orevwar
  • Come stai? – Ki dir?
  • Grazie – Mersi
  • Dove? – Kote?
  • Per piacere – Silvouple
  • No – Non
  • Sì – Wi
  • Non capisco – Mon pa konpran
  • Mi piace – Mon kontan
  • Come sta? – Konman sava?
  • Cos’è? – Kisisa?