Lo shopping alle Seychelles

Nell’Arcipelago delle Seychelles, oltre alla natura, non mancano le occasioni per fare shopping e portarsi a casa bellissimi souvenir come ricordo di una vacanza meravigliosa. Tra gli oggetti più tipici ricordiamo i tessuti batik, la ceramica e gli oggetti di artigianato locale lavorati rigorosamente a mano.

Molti artisti vendono le loro creazioni comprendenti quadri, sculture, vetrate colorate, oggetti fatti in legno, pietra, cocco e corallo, conchiglie e gioielli in oro, argento e bambù. I negozi normalmente sono aperti dal Lunedì al Venerdì dalle 8,00 alle 17,00 chiudendo per la pausa pranzo e il Sabato dalle 8,00 alle 12,00.

Non tutti i negozi offrono la possibilità di pagare con carte di credito quindi si consiglia di controllare se hanno esposto l’apposito logo. I venditori del mercato invece accettano solo valuta locale.

L’Isola di Mahé offre sicuramente il miglior shopping di tutto l’Arcipelago. La maggior parte dei punti vendita sono costituiti da piccole boutique che vendono ceramiche, quadri e gioielleria ricavata da gusci di lumaca e conchiglie marine. Anche sull’Isola di Praslin sono presenti alcuni negozietti. Molto pregiato è anche il tè, prodotto in piccola scala ma in diverse qualità.

Sull’Isola di Mahé è possibile visitare anche l’unica fabbrica responsabile della produzione di tutto il tè delle Seychelles, scoprendo come questa delicata bevanda viene prodotta e approfittando per comprarne qualche scatola godendosi allo stesso tempo le incantevoli viste sulle colline ricoperte di piante da tè. Le Seychelles sono anche un ottimo posto per comprare baccelli di vaniglia.

Infatti, questa pianta è coltivata come pianta rampicante intorno alla base degli alberi e successivamente impollinata a mano. I baccelli possono essere acquistati nei negozi o nei mercati locali. Un’altra spezia che vale la pena acquistare è la cannella, che cresce spontaneamente su tutte le isole e può essere comprata sotto forma di olio o come pezzettini di corteccia essiccata che possono essere usati per cucinare sia interi che grattugiati. Se siete tentati di comprare il famoso Coco de Mer ricordatevi che è possibile solo se si ottiene il permesso di esportazione.

Di seguito trovate una lista dei posti da non perdere per fare shopping:

Mercato di Victoria

Nessuna visita di Victoria si può ritenere completa senza una sosta al Victoria Market. Infatti, nonostante sia abbastanza piccolo rispetto agli standard africani, questo mercato è molto vivace e colorato. Insieme a frutta e verdura fresca è possibile comprare souvenir come spezie ed erbe locali, parei e camice tipiche della zona. La mattina presto è il momento migliore: proprio quando i pescivendoli mettono in mostra sul bancone una sorprendente quantità di pesci che vanno dal pesce pappagallo al barracuda. Il Sabato è il giorno della settimana in cui il mercato raggiunge il suo apice di vivacità.

Mercato Sir Selwyn Selwyn Clarke

Costruito negli anni 40’ del XIX secolo, in stile previttoriano e rinnovato poi prima degli anni 2000, il Mercato Sir Selwyn Selwyn Clarke è il posto perfetto per comprare frutta, pesce fresco e le spezie più saporite. E’ anche il luogo adatto per curiosare in cerca di splendidi souvenir locali come cesti intrecciati, tovagliette, cappelli di paglia, mobili in legno, modellini di barche e varie decorazioni, tutto esclusivamente lavorato a mano da abilissimi artigiani. Chiuso la Domenica e il Sabato pomeriggio, il momento più animato è il Sabato mattina.

Casa del Puro

La Casa del Puro è un negozio di sigari cubani con annesso anche un bar, situato a Eden Island sull’Isola di Mahé. Qua troverete un’ampia varietà di pregiati sigari cubani nei loro contenitori e anche tantissimi altri accessori come tagliasigari, accendini, contenitori e custodie per sigari e molto altro. I clienti potranno rilassarsi nell’area esterna e gustare il proprio sigaro accompagnato da un bicchiere della loro bevanda alcolica preferita.

Kreolfleurage Parfums

Unica produttrice di profumi nell’Oceano Indiano, la fabbrica Kreolfleurage Parfums è gestita da Dagmar Ehlert che fondò sull’Isola di Mahé il primo laboratorio nel 1988. La gamma davvero unica di prodotti comprende profumi a base di oli essenziali sia locali che internazionali. Ogni profumo è composto da una miscela finemente bilanciata di oli come frangipani, cannella, vaniglia, vetiver, ilang-ilang, cardamomo e tanti altri che vengono fatti maturare in speciali condizioni. Questa fabbrica è diventata nel corso degli anni una delle attrazioni più popolari di tutta l’isola.

Black Pearl Seychelles

Se siete amanti delle perle, non potete assolutamente perdervi la visita a questo negozio. Il Black Pearl Seychelles è uno stabilimento che comprende un’area di allevamento di perle, un allevamento di vongole, un laboratorio di gioielleria e un negozio specializzato nella vendita di perle. Durante il tour guidato vedrete più di 40.000 vongole giganti e capirete come vengono nutrite ed allevate.

Inoltre, qua vengono anche allevate le rinomatissime perle nere nell’unica coltivazione di tutto l’Oceano Indiano. Infatti, esiste solo una specie di ostriche, tra più di settanta, che produce le pregiate perle nere. Esistono poi otto tipi di vongole giganti, tutti appartenenti alla lista delle specie in via d’estinzione e, tra queste, solo due si trovano nell’Oceano Indiano. Nell’esclusivo negozio potrete acquistare sia singole perle sia perle incastonate in gioielli in oro da 18 carati realizzati artigianalmente oltre, ovviamente, ad anelli, orecchini e pendenti.